Cos’è un Indirizzo IP?

L’Indirizzo IP, ovvero ”Protocollo internet” è un codice numerico formato da quattro cifre, che viene assegnato ad ogni dispositivo collegato ad una rete e permette di comunicare e scambiare informazioni e dati con altri dispositivi.
Ovviamente, questo codice non è assegnato in modo casuale ma secondo determinati parametri dalla ISP, ovvero ”Internet Service Provider”. Quest’ultima controllerà quindi ogni tuo accesso alla rete e tramite il tuo IP, ti indirizzerà le dovute informazioni.

Differenza tra Indirizzo IP Dedicato e Indirizzo IP condiviso

Soprattutto le aziende che pubblicizzano il loro operato, hanno bisogno di creare il proprio sito web e per farlo devono appoggiarsi su un indirizzo IP che permetterà agli utenti di trovare le dovute informazioni navigando su internet.
In poche parole, se possiedi un sito web puoi gestirlo attraverso dei server dedicati, tramite un Indirizzo IP dedicato o un Indirizzo IP condiviso.

Pro e contro dell’Indirizzo IP dedicato

Il primo vantaggio è quello della velocità di navigazione. Questo perchè si tratta di un server privato in cui non si rischia il sovraffollamento, a differenza di un Indirizzo IP condiviso, che come si denota dal nome, è utilizzato da più persone nello stesso momento.
Oltre a ciò, dato che un Indirizzo IP dedicato è un servizio utilizzato da un solo utente, la possibilità di essere inseriti in una black list è molto bassa. Al contrario, se si utilizza un Indirizzo IP condiviso, tanti utenti diversi della stessa area geografica potranno accedere allo stesso servizio, quindi con un’azione sospetta di qualcuno, saranno penalizzati anche gli altri utenti.
Un altro dei vantaggi più importanti è ovviamente il fattore della sicurezza. Non condividendo lo stesso portale con altri utenti, i tuoi dati personali e della tua azienda non rischieranno di entrare in contatto con quelli degli altri.
Con un Indirizzo IP dedicato potrete evitare spam da siti terzi all’interno della posta elettronica e le mail arriveranno con una velocità maggiore.
Inoltre, se hai un’azienda o un e-commerce non dovrai fare transazioni utilizzando servizi di terze parti, ma l’Indirizzo IP dedicato ti garantirà dei pagamenti sicuri e senza rischi.
Uno svantaggio dell’Indirizzo IP che si può citare è il costo superiore rispetto ad un Indirizzo IP condiviso. E’ ovvio che se si desidera avere un server privato, che garantisce maggiore sicurezza e privacy e allo stesso tempo la velocità nell’utilizzarlo, il costo sarà inevitabilmente più alto. E’ però bilanciato in base ai servizi offerti e alla qualità del server.
Infine, possiamo dire che non è possibile possedere due account con lo stesso Indirizzo IP, perchè per ogni nuovo server è necessario avere un altro Indirizzo IP.

Pro e contro dell’Indirizzo IP condiviso

Il primo dei vantaggi dell’Indirizzo IP condiviso è il prezzo. A differenza di quanto abbiamo detto sull’Indirizzo IP dedicato, questa volta il costo sarà molto più contenuto, proprio perchè si tratta di un server condiviso da più utenti e si potrebbe andare incontro a qualche rischio.
Sicuramente non è la scelta più adatta per chi possiede un e-commerce o chi vuole creare il proprio sito web se i dati trattati hanno una grande importanza e valore, perchè potrebbero entrare in contatto con le altre persone che utilizzano lo stesso server.
Oltre a ciò, ci potranno essere problemi di sovraffollamento che rallenterebbero l’utilizzo del server e si dovrebbe aspettare per la risoluzione del problema.
Da un server condiviso da molti utenti potrebbero rilevarsi azioni sospette e in questo caso tutte le persone che utilizzano quello stesso Indirizzo IP potrebbero rischiare di entrare in una black list. Nonostante ci siano rivelatori abbastanza intelligenti al giorno d’oggi, un Indirizzo IP dedicato è sempre più sicuro da questo punto di vista, anche per quanto riguarda la reputazione della posta elettronica e la SEO.

Conclusione

Per capire a quale tipologia di Indirizzo IP rivolgervi, è necessario valutare le vostre esigenze personali, della vostra azienda o del sito web che gestite.